Le pompe peristaltiche leader al mondo, ora con controllo EtherNet/IP™

EtherNetIP

 Le pompe peristaltiche delle serie 530, 630 e 730 leader di settore, prodotte da Watson-Marlow Fluid Technology Group (WMFTG), sono ora disponibili con comando EtherNet/IP™. La disponibilità di questo protocollo di rete industriale non proprietario, sempre più diffuso, offre agli utenti un accesso rapido a dati prestazionali di precisione e una connettività perfetta con i moderni sistemi di controllo a PLC e all’IoT (Internet delle cose).

 Comando di rete intelligente

 I progressi nelle tecnologie digitali stanno modificando la modalità di controllo della produzione e degli impianti di processo. EtherNet/IP™ è uno standard molto diffuso, perché consente di adattare il Common Industrial Protocol (CIP) all’ Ethernet standard, garantendo una facile integrazione della rete e la condivisione di più dati e di diagnostica. Inoltre, la comunicazione in tempo reale aumenta la sicurezza e flessibilità dei processi.

 EtherNet/IP™ è supportato da una vasta gamma di fornitori di soluzioni per l’automazione e per processi industriali. Il protocollo offre tutti i vantaggi delle reti digitali moderne, tra cui un migliore controllo dei processi, minori costi operativi e tempi di fermo macchina ridotti al minimo. Perciò, non essendo necessario utilizzare gateway digitali o costose schede PLC di interfaccia, gli utenti possono beneficiare di sistemi meno costosi e complessi e con ingombro ridotto. 

 Le pompe Watson-Marlow con funzionalità EtherNet/IP™ garantiscono la massima compatibilità con sistemi di controllo avanzati e distribuiti e con i PLC dei principali marchi sul mercato, come Rockwell Automation, Emerson (Delta-V) e Schneider. La configurazione è rapida e semplice grazie a un prospetto dati elettronico (EDS) e a un “profilo add-on” di Rockwell Automation che fornisce semplici schede per gli attributi di rete.

 Le pompe includono inoltre un’interfaccia diretta per i sensori di pressione e portata di terze parti che consente l'accesso di rete ai dati dei sensori. Gli utenti possono scegliere da un elenco dei principali marchi di sensori sul mercato, fra cui Sonotech, Pendotech e Krohne.

 Monitoraggio del rendimento

 Un ulteriore vantaggio è dato dalla possibilità per gli operatori di impostare limiti locali per il funzionamento della pompa. Questa utile funzione offre una soluzione semplice ed economica per salvaguardare l’integrità del processo monitorando in maniera indipendente il rendimento. Infatti, i sensori arrestano la pompa in modo sicuro in caso di superamento dei limiti preimpostati.

 La serie di pompe Watson-Marlow si arricchisce così dei tre modelli 530En, 630En e 730En, dotati di diverse 

portate (fino a 55 l/min), pressioni di esercizio e limiti di controllo della velocità, per soddisfare pressoché ogni applicazione industriale e di processo. Per gli ambienti di lavaggio è disponibile la protezione ingresso IP66. Le pompe sono inoltre coperte da garanzia quinquennale.

  • Trova un prodotto

  • Trova la sede Watson-Marlow più vicina al tuo ufficio

  • Aiuto e consigli

    Per aiuto e consigli:

    TELEFONO: +39 030 6871 184

    Fax: +39 030 6871 352

    Email