Uno studio internazionale delinea i fattori chiave per gli investimenti e lo sviluppo nel mercato della birra in Italia

Brewing trend report

Un rapporto sulle nuove tendenze pubblicato da Watson-Marlow Fluid Technology Group (WMFTG) evidenzia i principali fattori che incidono sul mercato mondiale della birra. 

Un rapporto sulle nuove tendenze pubblicato da Watson-Marlow Fluid Technology Group (WMFTG) evidenzia i principali fattori che incidono sul mercato mondiale della birra. Ricco di spunti interessanti e dati approfonditi, il rapporto consente ai piccoli e grandi produttori di birra di conseguire vantaggi competitivi grazie a una maggiore conoscenza dei fattori trainanti del settore. 

Gli autori del rapporto tracciano un quadro delle novità nelle abitudini dei consumatori, evidenziando come tali cambiamenti, uniti ad aspetti legati alla sostenibilità quali la mancanza d'acqua, dettino l’agenda del cambiamento e dell’innovazione. 

Grazie al contributo dello stimato International Centre for Brewing Science, il rapporto WMFTG dal titolo Tendenze generali nell’industria della birra descrive le strategie con cui i produttori di birra possono ottenere vantaggi competitivi senza compromettere l'efficienza del processo.

Obiettivo investimenti 

'WMFTG fornisce pompe peristaltiche e sinusoidali che garantiscono la massima operatività produttiva rispettando gli standard di igiene e controllo qualità richiesti dall’industria della birra per la produzione dei brand più noti e diffusi a livello mondiale. Il rapporto consente di focalizzare - e di giustificare - le decisioni sugli investimenti nel settore della birra.

Rod White, mastro birraio e professore assistente presso l’International Centre for Brewing Science dell’Università di Nottingham: 

“Per tenere testa alla concorrenza, i produttori di birra devono poter garantire un’ampia offerta di birre mantenendo ugualmente elevata l’efficienza del processo. La pressione per produrre birre di alta qualità al minore costo possibile è in crescita di anno in anno. In questo rapporto, esaminiamo i principali cambiamenti in atto nel settore a livello mondiale e analizziamo alcune delle tendenze per il prossimo futuro, augurandoci che siano d’interesse per il lettore.”

Il rapporto segnala ai piccoli e grandi produttori di birra che investire in tecnologie capaci di migliorare la qualità del prodotto e aumentare l’efficienza generale delle apparecchiature consente anche di ridurre gli sprechi, migliorare l'efficienza e contenere i costi. Insieme, questi fattori contribuiscono a una maggiore redditività e a una più consistente quota di mercato.

“È positivo vedere tante opportunità interessanti nel mercato della birra in Italia. “Adottare tecnologie innovative e strategie di manutenzione proattiva delle apparecchiature permette di raggiungere la massima efficienza di processo”, evidenzia  il mastro birraio.  

Il rapporto illustra anche i benefici derivanti dal ricorso all’apprendimento automatico e ai big data nell’ambito del settore della birra. Ora, ad esempio, è possibile prevedere la percentuale di birra fermentata in ogni lotto e quando è il momento di passare alla fase di produzione successiva. L’uso dell’intelligenza artificiale per migliorare le previsioni relative alla produzione, insieme al ricorso a canali di distribuzione orizzontale, consente ai produttori di birra di ottimizzare la distribuzione e ridurre gli sprechi.

Una copia del rapporto Tendenze generali nell’industria della birra è disponibile online e in versione cartacea su richiesta.

  • Trova un prodotto

  • Trova la sede Watson-Marlow più vicina al tuo ufficio

  • Aiuto e consigli

    Per aiuto e consigli:

    TELEFONO: +39 030 6871 184

    Fax: +39 030 6871 352

    Email