Settore birrario

Miglioramento della qualità, riduzione dei costi e degli sprechi nel processo di produzione della birra

Diagramma del processo di produzione della birra

La produzione di birra è un processo complesso e a più fasi, che richiede soluzioni di lavorazione rigorose, affidabili e sostenibili. Il processo prevede l’utilizzo di materie prime viscose, abrasive e sensibili al taglio che possono essere difficili da gestire. Le birre di alto livello richiedono attrezzature affidabili per gestire i fluidi, garantirne l’elevata qualità in ogni momento e, nel contempo, ottenere la massima efficienza produttiva.

Aumentare i tempi di attività abbattendo i costi è la soluzione per ottenere un processo di produzione della birra efficiente. Il nostri prodotti contribuiscono a farlo

La natura altamente competitiva del mercato delle bevande è soggetta a un numero sempre maggiore di regolamentazioni che richiedono il rispetto di standard igienici e di efficienza energetica rigorosi.

Watson-Marlow Fluid Technology Group sottopone tutta la gamme dei prodotti a test monitorando l’intera filiera produttiva per offrire dispositivi sicuri, in grado di soddisfare i più recenti quadri normativi. Sostenuti da una rete globale altamente specializzata e da un team di supporto tecnico, collaboriamo con il cliente presso la sua sede per semplificare i processi di progettazione e ingegnerizzazione.

Processo di produzione della birra

Il processo di produzione della birra inizia tipicamente con l'orzo, che viene utilizzato per produrre il mosto attraverso le fasi di maltificazione, ammostatura e lauterizzazione. Una volta preparato, il mosto di malto viene bollito con luppolo e altri ingredienti chiave, a seconda dell'infusione specifica, prima che fase di whirlpooling rimuova i residui solidi indesiderati.

Una volta raffreddato, il mosto entra nella fase cruciale della fermentazione, in cui viene aggiunto il lievito (dosato) per avviare il processo di trasformazione dello zucchero in alcool e anidride carbonica, sottoprodotti che devono essere controllati con precisione per produrre sistematicamente una birra di qualità elevata.

La birra fermentata viene quindi lasciata maturare in serbatoi di condizionamento fino a raggiungere le caratteristiche desiderate, come il sapore e l'aroma. Infine, la birra viene filtrata e confezionata (in bottiglia, lattina, fusto, ecc.). Il processo di base è essenzialmente lo stesso, sia che si tratti di un piccolo birrificio artigianale che di un grande produttore industriale di birra.

Apparecchiature di processo di qualità e supporto di specialisti

Che si tratti di gestire con cura i lieviti, di dosare accuratamente gli additivi, di pompare le terre diatomacee abrasive o di dosare prodotti chimici per il trattamento dell’acqua, Watson-Marlow Fluid Technology Group è in grado di offrire soluzioni di pompaggio per ottimizzare tutte le fasi del processo di produzione della birra.

La nostra gamma innovativa di pompe peristaltiche e sinusoidali fornisce un trasferimento e un dosaggio accurato e igienico senza danni e offre ai birrifici i vantaggi seguenti.

Oltre alle pompe di processo per birrifici, Watson-Marlow Fluid Technology Group offre altri prodotti dedicati alla gestione dei fluidi, come la gamma Aflex di tubi flessibili in PTFE, ideali per il settore birrario.

La nostra ampia gamma di prodotti è supportata da una rete globale altamente specializzata in grado di fornire soluzioni di gestione dei fluidi per i vostri processi.

  • Trova un prodotto

  • Trova la sede Watson-Marlow più vicina al tuo ufficio

  • Aiuto e consigli

    Tél: +41 (0) 44 552 17 00

    Fax: +41 (0) 44 552 17 01

    Invia una query